Archivio | luglio, 2013

In uno stato di tensione / Fraintendimenti

24 Lug

“in uno stato di tensione, l’uomo primitivo deve essere stato altrettanto incline di noi a proiettare i suoi terrori e le sue speranze in qualunque forma gli permettesse, anche remotamente, una tale identificazione”

“Forse le condizioni di vita spinsero i cacciatori primitivi a cercare forme d’animali nelle caverne sacre, anziché creare essi stessi gli animali, a scrutare le forme indefinite delle macchie e delle ombre per scoprirvi un bisonte…”

E.H.Gombrich Arte e Illusione

Quando mi è stato chiesto di lavorare sulle fiabe della popolazione Cimbra, non mi interessava la trama ma cosa poteva aver generato questi racconti.
Cosa potevano aver visto persone affette dalla peste, bloccate in una caverna, perse nel bosco, ubriache o sotto l’effetto di altri fenomeni di alterazione della percezione visiva e sensoriale.

Una giornata intera passata nelle grotte e nelle foreste dove vivevano i Cimbri con una piccola macchina fotografica digitale.
La ricerca delle forme naturali, nella roccia e negli alberi, che posso essere scambiate per altro.
La ricerca dei fraintendimenti visivi che possono aver generato fiabe e leggende.

Alessio Mazzaro

Immagine

Artverona. La parola agli Independents

8 Lug

MRT 2° Ipotesi Marco Pasqualotto

Articolo su Artribune